RECAPITI E CONTATTI

Il SSER L’Orobilogio è rivolto a persone ultrasedicenni in condizione di disabilità intellettiva, con disturbo della relazione e del comportamento e con Disturbo Pervasivo dello Sviluppo. L’obiettivo principale è effettuare, tramite laboratori, attività e percorsi, una prima osservazione delle abilità e delle autonomie possedute dall’individuo. Tale osservazione è finalizzata alla ricerca di una risorsa futura più idonea, scolastico-formativa, professionale-lavorativa e/o educativa. Per questo motivo la presa in carico è limitata nel tempo.

INFORMAZIONI UTILI PER IL CLIENTE

Il Servizio prevede che i beneficiari usufruiscano di tre tipologie di interventi, che si svolgono in piccoli gruppi sia all’interno della sede sia in locali appositamente adibiti: i laboratori di cucina, di creazione manuale e di catalogazione di libri; i percorsi sulla gestione delle emozioni, sull’uso del denaro, dell’orologio e dei mezzi pubblici; attività di tipo ludico-sportivo, ricreativo e culturale. Per la realizzazione dei suddetti interventi ci avvaliamo della collaborazione di consulenti, volontari e operatori del Servizio Civile. Da anni vengono attivati progetti di P.A.S.S. (Utili Esperienze) di gruppo, in cui gli utenti, accompagnati dagli educatori, possono sperimentarsi in attività lavorative svolte all’interno di piccole aziende del territorio ed enti terzi, quali panetterie, ristoranti, bar e musei. Tra le finalità di questi progetti figurano l’attivazione di un processo di reciprocità con le aziende che ci ospitano, e la diffusione di una cultura sulla disabilità. Il servizio si propone di instaurare una costante collaborazione con le famiglie attraverso momenti di incontro individuale e di gruppo (Progetto Famiglie). Durante il periodo estivo sono previste uscite sul territorio, brevi soggiorni e scambi internazionali europei.

Scarica la Carta del Servizio L’Orobilogio

Condividi!