Sei una scuola?

Scopri come puoi collaborare con noi!

RECAPITI E CONTATTI

Il servizio è rivolto a studenti ed insegnanti in situazioni di difficoltà. Le azioni attuate sono finalizzate a creare le condizioni per favorire l’integrazione e l’inclusione e mirano a prevenire situazioni di insuccesso scolastico e di esclusione dai processi educativi. Gli interventi, individuali e in gruppo, si svolgono sia in contesto scolastico che extra scolastico, in pieno raccordo con il progetto educativo individuale.

INFORMAZIONI UTILI PER IL CLIENTE

Il servizio si rivolge ad ogni ordine di scuola e prevede momenti di confronto e di restituzione con il gruppo docenti e con le famiglie degli alunni coinvolti. Le attività, pianificate considerando la situazione specifica e la richiesta della scuola, si collocano all’interno di una o più delle seguenti aree di competenza:

  • Assistenza scolastica: rivolta agli allievi in condizione di disabilità bisognosi di assistenza durante gli orari di permanenza nella scuola. Le azioni sono prevalentemente di tipo assistenziale e si pongono come obiettivo l’abbattimento o la riduzione delle barriere fisiche, mentali e sociali, favorendo la possibilità di frequenza all’interno della scuola e potenziando al contempo il livello di integrazione all’interno del gruppo classe. La durata dei progetti è annuale.
  • Orientamento lavorativo: rivolto ai ragazzi in situazione di handicap frequentanti l’ultimo anno di scuola Superiore. Le attività di orientamento, rinforzo competenze e ricerca attiva del lavoro si propongono di facilitare ed accompagnare il delicato passaggio tra il mondo della scuola e quello del lavoro. (In collaborazione con i servizi di area Politica Attiva del Lavoro).
  • Laboratori: rivolti all’intero gruppo classe. I progetti prevedono l’utilizzo di metodologie espressive (quali l’ arteterapia, la musicoterapia, la scrittura creativa, la psicomotricità, il teatro sociale) in grado di stimolare la partecipazione ad attività esperienziali, finalizzate a favorire lo sviluppo della creatività del singolo e la libertà di espressione nel contesto di un’esperienza gruppale significativa, in grado di stimolare il confronto e l’accettazione dell’altro. È previsto un numero predefinito di incontri.
  • Educativa scolastica: rivolta a singoli studenti in condizione di disabilità o con bisogni educativi speciali, nonché a gruppi classe in situazioni complesse. I progetti sono finalizzati all’acquisizione e al consolidamento di abilità cognitive e relazionali; le attività vengono svolte individualmente, in piccolo e grande gruppo, per favorire l’inclusione e la partecipazione in momenti esperienziali all’interno del gruppo classe. La durata dei progetti è annuale.
  • Consulenza educativa e psicologica: rivolta a insegnanti e genitori con l’obiettivo di supportare le competenze educative delle figure di riferimento adulte, individuando strategie e modalità di relazione adatte alle caratteristiche del singolo alunno o di uno specifico gruppo classe. La durata è variabile in base alla richiesta della scuola.
  • Formazione: rivolta ai docenti e progettata su aree tematiche specifiche, con l’obiettivo di implementare le conoscenze e le competenze del singolo e del gruppo. Le attività prevedono, oltre a lezioni frontali e gruppi di discussione, l’utilizzo di metodologie didattiche attive, fondate sul valore dell’esperienza (quali brainstorming, lavoro di gruppo, role playing, metodologie autobiografiche, scrittura creativa).

Condividi!